In una recente intervista fatta da un Life Coach di Forbes a Bill Gates, un paio di domande interessanti sono state: ” Sei Felice?” e “se si , cosa ti rende Felice?”

Alla prima domanda Bill Gates, 63 anni, ha risposto: “Sì! Quando avevo 30 anni, non pensavo che le persone sulla sessantina fossero molto intelligenti o si divertissero molto. Ora ho avuto una contro-rivelazione. Chiedimelo ancora tra 20 anni e ti dirò quanto sono intelligenti gli 80enni. “

Alla seconda domanda, Gates ha detto: “Alcuni hanno recentemente affermato che quando i tuoi figli stanno bene è davvero molto speciale, e come genitore, sono completamente d’accordo. Anche fare più esercizio fisico, migliora anche la tua felicità, così come mantenere gli impegni con te stesso ” . Ecco , quindi , i 5 segreti della felicità di Bill Gates >

  1. Abbandona il tuo io di 20 anni e parla con il te stesso futuro

Non c’è modo più sicuro per ottenere una nuova prospettiva su qualsiasi problema spinoso che parlare con te stesso in 20 anni. Il tuo sé futuro è molto saggio. Sa cosa ti porterà pace, tranquillità e gioia. Come ammette Bill Gates, la maggior parte di noi a 40, 60, persino 80 anni, dialoga con il nostro ventenne. Questo non è un dialogo che afferma la vita, perché a 50 anni, il tuo sé di 20 anni pensa che tu sia vecchio e passato. Il tuo sé di 70 anni, d’altra parte, dirà correttamente alla persona di 50 anni che non sarai mai più così giovane, potente, vitale o in forma. Pensa a Te stesso in 20 anni , sarà rivelatore.

Quando hai solo 15 minuti tranquilli, esegui questa semplice visualizzazione di auto-futuro. Un consiglio: se hai un’età in cui non senti, realisticamente, che tra 20 anni sarai vivo, ma vuoi comunque accedere a una saggezza che ti sfugge, prova a immaginare di parlare da solo oltre la tomba . Cosa ti direbbe il tuo io morto da tempo?

  1. Segui e Mantieni i tuoi impegni

Niente ti dà un senso più grande del tuo potere di quando fai quello che hai detto che farai. Gli allenatori dell’empowerment chiamano questo “manifestarsi”. Probabilmente Gates lo chiama “far accadere le cose di proposito” o “essere la tua parola”.

Nessuno di noi ha il controllo di ogni risultato, ma ognuno di noi può essere coerente nel fare ciò che abbiamo detto che faremo. E questo ci fa sentire fortemente vivi. Attira gli altri verso di noi.

Essere la tua parola, può significare ridurre ciò in cui ti impegni, ma se non segui gli impegni, non solo gli altri smetteranno di fidarti di te, ma smetterai di credere in te stesso. E quanto è gioiosa una vita in cui non puoi contare su te stesso?

  1. Dai agli altri

Al 31 dicembre 2017, la Bill & Melinda Gates Foundation aveva un “forziere” di $ 50,7 miliardi. Dare ci fa sentire bene, è benefico per la nostra salute ed evoca gratitudine. Ricorda, “non è la felicità che ci rende grati, ma la gratitudine che ci rende felici”, secondo il monaco parlante TED, David Steindl-Rast.

  1. Fai più esercizio fisico

Come tennista, Gates saprà in prima persona che l’esercizio fisico è buono per migliorare il suo umore. Ed è stato dimostrato che l’esercizio fisico aiuta la depressione cronica aumentando la serotonina, che aiuta il cervello a regolare l’umore, il sonno e l’appetito. L’esercizio fisico aumenta il livello delle endorfine, che sono sollevatori di umore naturali. Limita anche l’effetto dello stress sul cervello e aiuta a riportare i tuoi schemi di sonno alla normalità. L’esercizio ti dà un’attività focalizzata che può aiutarti a provare un senso di realizzazione.

  1. Metti l’amore per primo

L’osservazione di Gates secondo cui “quando i tuoi figli stanno bene è davvero molto speciale”, ha perfettamente senso. Uno dei cinque rimpianti più grandi e più comuni della morte è “che non ho trascorso più tempo con le persone che amavo”. In coppia con il rimpianto più comune tra gli uomini, “che vorrei non aver trascorso così tanto tempo in ufficio “e improvvisamente” l’equilibrio tra lavoro e vita privata “assume una nuova urgenza.

So che probabilmente stai pensando: “Va tutto bene, ma alcune centinaia di milioni di dollari mi aiuterebbero sicuramente a sentirmi più felice”. Forse. Ma come suggerirebbero le risposte di Gates, quando puoi contare su te stesso e anche gli altri, quando ti senti bene con te stesso fisicamente ed emotivamente e dai la priorità a coloro che ami, potresti finire per essere molto più soddisfatto di un inadatto, egoista, miliardario solitario.

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: